Portafogli a confronto: i migliori in assoluto del 2020, caratteristiche indispensabili

Finalemente vi siete decisi: è arrivato il momento di acquistare un portafogli nuovo! Ma come scegliere il migliore tra i tanti in commercio in questo momento? E quali sono le caratteristiche davvero irrinunciabili in un buon portafogli? Le scopriremo insieme in questa breve panoramica su caratteristiche, funzioni, materiali. Cominciamo!

 

Finalmente un portafogli nuovo!

Diciamoci la verità: soprattutto quando si è un po’ sentimentali, e spesso ci si lega agli oggetti non tanto per il loro valore in sé, quanto perché ci hanno fatto compagnia per lunghi anni, superato mille avventure, cambiamenti di vita e di lavoro, trasferimenti, avventure, vacanze… beh allora a quel punto diventa veramente un pochino difficile dover decidere di buttare via un accessorio, come il portafogli, che è stato letteralmente attaccato a noi per tanto tempo e in mezzo a tante traversie…

Eppure il portafogli custodisce una parte importante delle nostre vite: il denaro che usiamo tutti i giorni, i preziosi documenti, le carte di credito, le tessere che ci permettono l’accesso a una infinità di luoghi – per non parlare di tutta una congerie di piccoli oggetti che definiscono la personalità di ognuno di noi: biglietti da visita, appunti, scontrini, immagini a cui siamo particolarmente legati…

Proprio per questo, se è giunto il momento di cambiare il nostro portafogli perché davvero quello vecchio è arrivato a condizioni miserevoli o è uscito fuori moda in maniera oscena, dobbiamo trovarne un degno sostituto!

Gli studi sulla psicologia degli acquisti hanno dimostrato che un nostro primo istinto, quando si tratta di sostituire un oggetto di uso quotidiano, è quello di indirizzarci su qualcosa di molto simile a quello che avevamo già. Però fermiamoci a pensare un attimo: oggi c’è una scelta talmente vasta in termini di prezzi, di modelli, di colori, di funzionalità, che sarebbe veramente un peccato perdersi l’occasione di dare uno sguardo a tutto ciò che il mercato offre. Chissà che non troviamo qualcosa che ci piaccia magari in una tipologia di portafogli a cui prima non avremmo mai pensato!

E allora, prima di… mettere mano al portafogli, per acquistarne uno nuovo che sembri curare la nostra nostalgia di quello vecchio, diamo uno sguardo in giro e osserviamo come si sono evoluti, nel frattempo, questi indispensabili accessori della nostra vita quotidiana.

I modelli

Se vi trovate in un negozio, nessun commesso potrà negarvi di visionare, ispezionare, aprire e provare il portafogli che vi trovate davanti; se vi trovate in uno shop online, ci saranno moltissime fotografie, da tutte le angolazioni possibili e di tutti i dettagli più rilevanti, che vi mostreranno l’articolo esattemente come se lo aveste davanti.

Oltre a quelli con la tradizionale chiusura “a libro”, noterete che sono molto in voga ultimamente i portafogli con cerniera, o anche quelli che presentano al loro interno delle zip.

Avere una cerniera come chiusura generale del portafogli e avere delle zip all’interno di esso è un fattore di comodità e di praticità estremamente importante: vi consentirà di riporre al sicuro le monete o anche gli oggetti più minuti che magari siete soliti tenere con voi come delle piccole chiavi o le pennette USB.

Presteremo uno sguardo in più alla selezione degli scomparti: sono sufficienti e di grandezza adeguata a contenere le nostre carte e i nostri documenti?

I materiali

Questo punto dipende molto da voi e dalla vostra “essenza” di consumatori: siete sportivi, dinamici, magari anche un po’ pasticcioni? Andiamo allora su materiali moderni, resistenti, e con funzioni multiple.

Siete invece dei tipi molto attenti, maneggiate gli oggetti con cura, avete spesso a che fare con incontri formali? Allora orientiamoci su un materiale d’alto livello, principalmente la pelle, e con colori neutri (per gli accessori è da considerarsi neutro anche il nero) che possano adattarsi a tutte le circostanze.


Dallo spettacolo al cinema, dall’arte al turismo naturalisitico, adoro tutto ciò che è bellezza e che ci fa comprendere il mondo in cui viviamo. Mi piace la tecnologia quando serva a rendere la nostra vita più leggera e più interessante. Sono laureata in Filologia e ho già all’attivo cinque pubblicazioni, quindi dovrei stare curva sui manoscritti ma… sono anche mamma di una stupenda famiglia, perciò mi piacciono anche le soluzioni concrete e condividere le mie esperienze. Quindi il mio credo è: le parole e la comunicazione sono un affare davvero molto serio!

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Scelta Portafogli